21 MARZO 1958: NASCEVA OGGI UNA LEGGENDA DEL CINEMA, GARY OLDMAN.

Tanti auguri a una leggende viventi del cinema, ovvero #GaryOldman che, proprio quest’oggi, compie 63 anni.

Personaggio amato da tutti per la sua umanità, semplicità, bontà, nonché grande rispetto verso i fan, Oldman è senza ombra di dubbio uno di quegli attore che si possono definire più unici che rari. Interprete carismatico, eccellente, brillante, camaleontico e poliedrico come pochi altri, l’attore britannico ha in sé un’innata capacità di trasformare in oro ogni ruolo da lui interpretato, oltre ad una capacità innata di riuscire a spaziare da personaggi con un’identità docile e amorevole, ad altri con profili più malvagi e senza un briciolo di cuore in petto, dando comunque vita, il più delle volte, a interpretazioni memorabili e impossibili da dimenticare.

Viene davvero difficile, se si parla di Gary Oldman, scegliere il miglior ruolo interpretato dall’attore nell’arco di una carriera fatta di 66 pellicole in 39 anni di attività, ma, nonostante questo, l’interpretazione più iconica dell’attore sembrerebbe comunque essere quella che vide Oldman calarsi nei panni del Conte Dracula nel capolavoro “Dracula di Bram Stoker” del 1992, diretto dal grandissimo Francis Ford Coppola.

Parlando di riconoscimenti, Gary Oldman vanta 3 nomination all’Oscar (l’ultima ottenuta proprio per la prossima serata degli Academy Awards che avranno luogo il prossimo 25 aprile, e in cui l’attore è stato nominato come Miglior attore protagonista per Mank), e di cui una vinta nel 2018 come Miglior attore protagonista per L’ora più buia. Sonk invece 2 le candidature ai Golden Globe, vinto sempre nel 2018 per L’ora più buia, e 5 ai BAFTA Awards, vinto due volte nel 1998 e uno nel 2018.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: