ANNA SERIE TV SKY DEL 2021

Non solo tra le migliori serie tv Sky ma una delle serie più attese in assoluto. Anna è il più recente parto di Niccolò Ammaniti, autore prolifico e regista già formato all’esperienza seriale grazie al grande successo con Il miracolo, una serie tv tra le più intriganti e originali degli ultimi anni nel panorama italiano. Ora prova a replicarsi con un’opera che ha tutto il potenziale per diventare un piccolo gioiello seriale. La base della storia è la stessa dell’omonimo romanzo composto proprio da Ammaniti e datato al 2015.

L’ispirazione è venuta all’autore da un episodio reale: sulla spiaggia vide alcuni bambini intenti nei loro giochi, in un mondo tutto loro in cui fantasia ma anche responsabilità e pericolose missioni si accavallavano senza sosta. Alla guida del gruppetto una ragazzina intraprendente capace di farsi seguire nel suo mondo d’irrealtà e di immaginare le scene di tante avventure.

Ammaniti assorto in questo siparietto iniziò così a costruire la figura principale del suo romanzo, Anna, che darà il titolo all’opera. Un anno dopo il casting avvenuto a gennaio 2020 la serie è pronta al debutto: rivedremo la tematica di fondo del libro, quella di un virus che sembra colpire solo gli adulti e i ragazzi appena entrati nella pubertà causandone la morte. La popolazione siciliana sembra essere stata decimata ma sarà così anche nel resto di Italia? È la domanda che si pone Anna che, dopo aver ripreso con sé il fratellino, sottratto a una banda di bambini, si avventura in un viaggio di scoperta e speranza.

La serie, girata in meravigliosi quanto desolati luoghi della Sicilia, punta tutto su questa straordinaria resa scenografica capace di irretire lo spettatore ed esplicare l’interiorità della ragazza, scissa tra il desiderio dell’età adulta e il rischio concreto della morte che l’aspetta. Un viaggio straordinario, tutto vissuto attraverso la psicologia di un bambino che sta per affrontare uno dei cambiamenti più importanti della sua vita, quello della pubertà.

Da un lato il fratellino e la spensieratezza dell’esser piccoli, dall’altro il peso delle responsabilità e l’angosciosa consapevolezza della morte che ogni adulto porta con sé. Nel mezzo la dolce, malinconica poesia di luoghi e scenari vuoti in cui si respira la vitalità di un tempo passato e forse destinato a non tornare ma più. Opera visionaria e psicologica sulle difficoltà della crescita, dell’isolamento e della solitudine, la prima stagone di Anna è prevista in esclusiva su Sky a partire dal 23 aprile (qui il trailer ufficiale). Segnate questa data.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: