BAMBINI DISABILI SENZA SCUOLABUS

Tutti sapevano. Sapeva il dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, sapeva il Dipartimento Mobilità e Trasporti, sapeva il municipio X (uno dei più colpiti dai disservizi), e sapevano le forze politiche, che i ragazzi disabili non avevano la possibilità di prendere lo scuolabus. Tutti, a partire dai 5S e dalla giunta Raggi, che allo scadere del contratto nel dicembre del 2020 hanno permesso l’apertura della fiera dei rinnovi, nonostante i disservizi della Vincenzo Tundo spa ai danni dei bambini disabili di Roma e delle loro famiglie fossero già entrati nel dibattito collettivo.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: