BORSA MILANO DEBOLE

Debole Piazza Affari (-0,08%), con l’intera Europa contrastata in avvio di mattinata. A soffrire sono Diasorin (-1,4%) tra i farmaceutici, nell’industria Leonardo (-0,9%) e Stm (-0,9), in linea col comparto già in Asia, dopo i cali di alcuni colossi come Samsung e Tsmc. In forma le banche, con lo spread stabile a 96,4 punti e il rendimento del decennale italiano allo 0,62%, a iniziare da Bper (+1,5%) e Intesa (+0,7%), non Creval (-1%), mentre sono arrivati i via libera di Bce e Bankitalia all’Opa di Credit Agricole. 
    Corre Banca Mediolanum (+2,4%), bene Poste (+1,7%). In rialzo Stellantis (+0,7%), pur con i dati negativi delle immatricolazioni in Europa a febbraio lo stesso tra i componenti Pirelli (+0,7%). 
    Poco brillanti i petroliferi, in particolare Eni (-0,5%) e Tenaris (-0,2%), mentre tiene Saipem (+0,5%), col greggio in rialzo (+0,3%) a 65,1 dollari al barile. 
    Fuori dal listino principale forti perdite per Centrale del Latte (-3,3%) e decisi guadagni per Carraro (+4,9%) e Mutuionline (+4,6%). 

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: