CANONE RAI ELIMINATO DALLE BOLLETTE DAL 2023

Dichiarazioni di voto sul decreto ëíriapertureíí sul quale il governo ha posto la questione di fiducia, camera dei deputati, Roma 8 giugno 2021. ANSA/FABIO FRUSTACI

Canone Rai non più nella bolletta elettrica a partire dal 2023. Tutto ciò sarà possibile dopo l’ok del governo a un ordine del giorno presentato da Maria Laura Paxia (Gruppo Misto) al decreto Energia approvato mercoledì alla Camera scrive Studio Cataldi.

Il disco verde da parte dell’esecutivo, prima come raccomandazione, è stato poi accolto con riformulazione (senza dunque dover essere posto ai voti) per l’adozione di “misure normative dirette a scorporare dal 2023 il canone Rai”. Paxia ha sottolineato che così si dà “seguito all’impegno che l’Italia aveva con l’Ue europea di scorporare il canone Rai” in quanto “onere improprio”.

L’ordine del giorno dà dunque seguito alla domanda della Commissione europea che aveva chiesto di togliere dall’importo della bolletta elettrica gli oneri non direttamente collegati alla fornitura, come il canone Rai. Si tratta di un ordine del giorno che non ha valore vincolante anche se esprime in modo chiaro l’indirizzo che il governo intende seguire su questo tema.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: