CARO CARBURANTE LA PROCURA SI ROMA INDAGA

Accelera l’indagine della Procura di Roma avviata nei giorni scorsi e relativa all’aumento del prezzo della benzina, del gas e dell’energia elettrica.

I pm di piazzale Clodio, coordinati dal procuratore Franco Lo Voi, hanno individuato il reato di “manovre speculative su merci,” fattispecie prevista dall’articolo 501 bis del codice penale.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: