COLPO DI CODA DELL’INVERNO DA MERCOLEDÌ IL TEMPO MIGLIORERÀ

I prossimi giorni saranno caratterizzati dal brusco ritorno dell’inverno. Già nell’equinozio di primavera venti freddi hanno iniziato a soffiare sull’Italia con una fase di maltempo soprattutto al Sud. La situazione si complicherà ulteriormente da domenica per l’arrivo di un vortice ciclonico.

Il team del sito http://www.ilMeteo.it avvisa che domenica sarà una giornata pessima per tutte le regioni meridionali e per quelle centrali adriatiche per colpa di un vortice che dalla Tunisia risalirà verso il Sud Italia. Sin dalle primissime ore del giorno nevicate fino a sfiorare le coste potranno interessare Marche e Abruzzo, poi i fiocchi cadranno diffusamente sulle zone collinari del Sud, mentre altrove sarà la pioggia battente e qualche temporale a farla da padrone. Situazione opposta al Nord dove ci sarà il sole, ma con un risveglio gelido dato che si potranno avere gelate diffuse su molte città della Pianura Padana.

La situazione non varierà di molto nemmeno nella giornata di lunedì con il vortice prima menzionato che continuerà a dispensare maltempo sulle regioni meridionali con altre nevicate a bassa quota e temporali. In questi giorni i venti soffieranno intensamente sia di Bora e Grecale e poi di Tramontana con raffiche fino a 70 km/h.

Per avere un deciso cambiamento del tempo si dovrà aspettare fino a mercoledì 24 quando l’alta pressione delle Azzorre riuscirà a proteggere tutto il Paese riportando anche un clima mite.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: