DI MAIO SANZIONI SEMPRE PIÙ DURE A MOSCA

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, durante la riunione ministeriale anti-Daesh, Roma, 28 giugno 2021. ANSA/GIUSEPPE LAMI

Guerra Ucraina-Russia, “l’Italia, insieme agli alleati Nato e ai partner europei sostiene l’integrità territoriale e la sovranità ucraina, lavorando incessantemente per porre fine al conflitto, attraverso sanzioni sempre più dure per la Russia, ma, soprattutto, attraverso il canale della diplomazia, che si non è mai chiuso”. Così Luigi Di Maio, parlando oggi dal Qatar, sottolineando che questo è dimostrato dalla “fitta serie di riunioni che si sono succedute, alle quali sto partecipando in questi giorni. Da ultimo con le riunioni ministeriali della Nato, del G7 e il Consiglio Affari Esteri straordinario del’Ue”. Il ministro degli Esteri ha poi ribadito “la gravità e l’inaccettabilità dell’invasione” russa e “la mia profonda vicinanza al popolo ucraino”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: