È SCATTATA L’ORA LEGALE SI RISPARMIERANNO 190 MILIONI DI EURO

Un’ora di sonno in meno, ma qualche risparmio in più. È scattata l’ora legale e gli orologi sono stati spostati in avanti. Adesso sarà in vigore fino al mese di ottobre. Terna, Rete Elettrica Nazionale S.p.A, calcola che in questi sette mesi l’Italia consumerà 420 milioni di kilowattora in meno e risparmierà più di 190 milioni di euro

I benefici non sono solo legati alla spesa per il consumo energetico. Si stima che grazie all’ora legale saranno 200mila le tonnellate di emissioni di anidride carbonica che non verranno immesse nell’atmosfera

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: