ECONOMIA: VIAGGI, COVID

Il nuovo anno e i primi segnali incoraggianti sul fronte della pandemia, con grandi Paesi come il Regno Unito che stanno rimuovendo tutte le restrizioni, riaccendono la voglia di viaggiare. E il 2022 secondo gli addetti ai lavori potrebbe già essere l’anno per riprendere ad esplorare il mondo. “C’è una nuova sensazione di urgenza” a viaggiare, spiega Stephanie Papaioannou, vice presdiente della agenzia di viaggi di lusso Abercrombie & Kent citata da Cnbc. “Si ha l’impressione di avere perso due anni e i clienti più anziani sono preoccupati di avere meno anni in salute davanti per viaggiare”, aggiunge.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: