EDUARDO SCARPETTA VESTE I PANNI DI CAROSONE: “UN FILM FELICE CHE INVITA ALLA SPENSIERATEZZA”

A cent’anni dalla sua nascita, avvenuta il 3 gennaio 1920, e a venti dalla sua morte, Rai1 dedica un film ad una delle figure della canzone napoletana più conosciute nel mondo, ovvero Renato Carosone. Lo fa con Carosello Carosone, andato in onda il 18 marzo 2021 in prima serata con la regia di Lucio Pellegrini con musiche curate dal maestro Stefano Bollani.“A interpretare il grande musicista partenopeo c’è Eduardo Scarpetta, trisnipote omonimo del grande commediografo (padre anche dei tre De Filippo),“

Devo dire che per me è una grande emozione. Il film l’ho già visto tre volte, anche con mia mamma e mia sorella. Questo è un film felice. L’uscita è legata, banalmente, ai vent’anni dalla morte, ma non è un’uscita casuale, soprattutto in questo periodo. La musica di Carosone era leggera, spensierata, nata in una Napoli sotto i bombardamenti, ma lui invitava alla spensieratezza dicendo ‘cantiamo e balliamo’. 

Oggi non ci sono i bombardamenti, ma siamo comunque in guerra e serve tanta leggerezza e tanto ‘non pensiamoci’, ‘andiamo avanti’, ‘superiamo questa situazione’. Di felicità ne serve molta adesso. Il film tratta della vita di Carosone: dai 17 anni fino al ritiro dalle scene a 39.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: