LA CAMORRA RICICLA DENARO NELLA PRODUZIONE DI FILM

I Baschi Verdi della Guardia di Finanza all'esterno della Cassa di Risparmio di Alessandria dove Giovanni Belsito ha un conto a Genova, 13 gennaio 201. ANSA/LUCA ZENNARO

Su disposizione della Dda di Roma, i carabinieri del Comando Provinciale, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip nei confronti di nove persone indiziate, a vario titolo, di riciclaggio in concorso con l’aggravante dell’agevolazione mafiosa e di emissione ed utilizzazione di fatture per operazioni inesistenti.

Contestualmente il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza sta sequestrando oltre 1 milione e 500 mila euro.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: