Matteo Messina Denaro, l’appello della clinica di Palermo al boss: “Ti resta poco da vivere, parla”

.Lungo post social di Alessia Randazzo, responsabile legale della struttura sanitaria dove il boss era in cura per un tumore: “Non c’è schema di terapia che possa condurre a guarigione

Matteo Messina Denaro è stato lanciato un appello a pentirsi da parte di Alessia Randazzo, responsabile area legale della clinica La Maddalena di Palermo, dove il boss era in cura per un tumore.

Su Facebook, la donna si è rivolta all’ex super latitante chiamandolo con il nome che aveva usato quando frequentava l’ospedale oncologico: “Al signor Andrea Bonafede avrei da dire una sola cose: se facendoti prestare una vita che non meriti, nel cammino della malattia ti fossi specchiato in ognuno dei tuoi errori, adesso parla, fallo ora che sai che non manca molto al momento in cui quel bambino (il piccolo Giuseppe Di Matteo ucciso anche su ordine di Messina Denaro, ndr) e tutti gli altri te li ritroverai davanti”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: