MINACCE DI MORTE A DI MAIO

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, durante la riunione ministeriale anti-Daesh, Roma, 28 giugno 2021. ANSA/GIUSEPPE LAMI

“Di Maio con una spranga nel cervello”, “Ti faranno fuori”, “Muori coglione”, “Muori male”, “Putin manda qualcuno ad ammazzarlo”. Queste alcune delle minacce di morte rivolte al ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, riportate in diverse chat su Telegram e sui social.

“Non saranno le minacce a fermare la nostra azione di condanna della guerra di Putin”, le parole su Twitter del ministro Di Maio. “Continuiamo a lavorare per arrivare a un cessate il fuoco e chiediamo la de-escalation. Diamo il massimo per raggiungere una tregua umanitaria e ritrovare pace e stabilità in Ucraina e in Europa”, ha aggiunto.

“Esprimo massima solidarietà al ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, per le ignobili minacce ricevute. Il Governo appoggia in pieno il suo impegno a difesa dell’Ucraina e a favore della pace”, afferma il presidente del Consiglio, Mario Draghi. Trasversale la solidarietà al ministro, giunta da maggioranza e opposizione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: