MKHITARYAN SEGNA E CARICA LA ROMA

 – “Nel primo tempo abbiamo avuto qualche occasione e abbiamo sbagliato, meno male che abbiamo segnato prima di andare nello spogliatoio. Ringrazio i miei compagni per la bella partita, nel secondo tempo abbiamo mostrato personalità e abbiamo vinto la partita nonostante qualche difficoltà”.

Così Henrik Mkhitaryan, grande protagonista di Genoa-Roma (in cui ha segnato una tripletta), ai microfoni di Dazn.
“Ho parlato con Dzeko e mi ha detto che dovevo segnare – rivela l’armeno -. Abbiamo bisogno di lui, speriamo torni prestissimo, ogni giocatore è importante per noi”. Di sicuro Mikhi’, come lo chiamano i compagni, mostra maggiore continuità rispetto al passato. “L’anno scorso quando sono arrivato non era facile per me entrare in condizione – dice Mkhitaryan – dopo qualche infortunio. Meno male che ora sto facendo bene, sono continuo, mostro le qualità che ho e ringrazio i miei compagni perché mi aiutano”.
Ma ora dove può arrivare questa Roma? “Se parliamo della squadra sì, abbiamo qualità e i giocatori buoni – risponde -.
Possiamo arrivare al livello che vogliamo: lavoriamo bene e tanto, faremo di tutto per arrivare dove vogliamo”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: