Roberto Benigni, clamorosa separazione: “addio” di Nicoletta Braschi, le basta un assegno da 20mila euro

Novità in casa di Roberto Benigni, Nicoletta Braschi si mette in proprio. La moglie del noto attore ha deciso di allargare i propri orizzonti. L’attrice, socia da anni al 50 per cento con il coniuge della casa di produzione cinematografica Melampo e nella Tentacoli Edizioni Musicali di cui è anche amministratore unico, ha dato vita a una nuova società. Si tratta della Opera8 una srl con 20mila euro di capitale. Questi ultimi versati direttamente dalla Braschi – spiega Il Tempo – mediante un assegno tratto su Banca Passadore. Sempre stando a quanto riportato dal quotidiano romano l’attrice si sarebbe presentata qualche giorno fa a Roma davanti al notaio Giorgio Perrotta accompagnata da Costantino Ignazio La Torre. Lui, nominato amministratore unico, si occuperà soprattutto di immobiliare e compravendita. E chissà cosa ne pensa Roberto Benigni.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: