ROMA DONNA TENTA IL SUICIDIO LA SALVANO I POLIZIOTTI

Appesa al cornicione al nono piano di uno stabile di largo Preneste a Roma. Lei è una donna di 35 anni che aveva deciso di farla finita gettandosi nel vuoto. Per fortuna stava transitanto una volante di Porta Maggiore che si è subito fermata ed ha chiamato rinforzi. I poliziotti si sono affacciati dal decimo piano e si sono messi a parlare con l’aspirante suicida. I poliziotti hanno iniziato a parlare di tutto perchè l’imporante era distrare la donna in modo tale che non si lasciasse cadere dal nono piano a circa venti mentri d’altezza. I poliziotti gli hanno chiesto informazioni sulla sua famiglia, hanno cercato di stemperare la paura. Alla fine sono riusciti ad imbracare la donna che è stata issata al decimo piano, sul tetto dove ci sono dei lavatoi. Di fatto la donna e’ stata salvata. E’ stata chiamta un’ambulanza che si è presa cura della donna che è stata salvata dalla polizia. Un agente proprio per non lasciarla sola è andata insieme a lei sull’ambulanza. Una storia terribile finita bene.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: