SCENDE DALL’AUTO PER RACCOGLIERE SOLDI VIENE INVESTITO E UCCISO

È sceso dalla sua auto e percorso a piedi un tratto di autostrada Roma-Fiumicino per recuperare delle banconote volategli dal finestrino ed è stato centrato in pieno da un’auto. Così è morto ieri sulla A91 un uomo di 56 anni, Marco Querini.

Secondo quanto ricostruito da Mirko Polisano sul Messaggero, l’incidente è avvenuto sull’autostrada che collega l’aeroporto di Roma Fiumicino al centro della Capitale, all’altezza dello svincolo per la Magliana. L’uomo, a bordo di una Opel Corsa, ha accostato intorno alle 13 ed è uscito sulla carreggiata per raccogliere dei soldi volati via ma è stato centrato in pieno da un’auto guidata da una donna di 84 anni che non è riuscita a evitarlo. Il tratto è stato chiuso per consentire l’arrivo dell’elisoccrso ma ogni tentativo di rianimare Querini è stato inutile.

Sull’asfalto gli uomini della polizia Stradale e i carabinieri a supporto e gli operai dell’Anas hanno individuato diverse banconote da 50 euro e altre, per un totale di 450 euro, sono state consegnate da un automobilista nel pomeriggio alla stazione dei carabinieri del Trullo: sono stati in molti a fermarsi per cercare di raccogliere i soldi. Al momento risulta ancora sconosciuta quale fosse la cifra con cui viaggiava l’uomo deceduto (si ipotizza attorno ai mille euro) e per quale motivo non avesse messo i soldi in un luogo sicuro.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: