STEPHEN KING: CASA EDITRICE DI SCAMPIA PUBBLICA IL SUO LIBRO CONTRO LE ARMI

Stephen King si affida ad una piccola casa editrice napoletana per distribuire in Italia il suo trattato contro le armi

Quello pubblicato dall’editore Rosario Esposito La Rossa sarà un trattato del celebre scrittore contro l’uso delle armi da fuoco, intitolato semplicemente: “Guns – Contro le armi”. Venticinque pagine di saggio, già uscite negli Stati Uniti nel 2013. King l’ha scritto dopo la strage della Sandy Hook Elementary School, nel 2012.

L’editore nostrano l’ha scovato in rete e, con grande iniziativa, ha deciso di contattare l’agente del grande romanziere. “Sì, lo abbiamo letto in rete e abbiamo contattato l’agente di King con una mail. Sembrava impossibile, invece ci siamo riusciti. E alla fine il miracolo si è realizzato. Poi qui a Scampia il discorso contro le armi si rafforza e assume un significato particolare”.

Così dice La Rossa, soddisfatto del prestigioso accordo che di certo porterà lustro alla sua casa editrice, ma che fa ben figurare anche l’autore stesso, disposto a collaborare per impreziosire una realtà tanto piccola. Il libro sarò pubblicato il 4 maggio, si troverà in libreria distribuito da Mondadori e costerà 15 euro.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: