VARIANTE OMICRON DRAGHI MASSIMA CAUTELA

Dichiarazione del Prof Mario Draghi al termine del colloqui con il Presidente Sergio Mattarella,al Quirinale.(foto di Francesco Ammendola - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

Il premier alla conferenza degli ambasciatori: “La campagna di vaccinazione ci ha permesso di salvare vite e di riaprire l’economia. Anni difficili ma Italia ha dimostrato di saper reagire”

“La campagna di vaccinazione” contro il Covid “ci ha permesso di salvare vite e di riaprire l’economia, le scuole, i luoghi della nostra socialità. L’arrivo della stagione invernale e la diffusione della variante Omicron ci obbligano però alla massima cautela nella gestione dei prossimi mesi”. Così il presidente del Consiglio Mario Draghi, intervenendo alla XIV° Conferenza degli ambasciatori e delle ambasciatrici d’Italia nel mondo, presso la Farnesina.

“Medici, infermieri, volontari hanno somministrato oltre 106 milioni di dosi di vaccino, uno sforzo senza precedenti nella storia recente” ha rimarcato il presidente del Consiglio.

“Gli ultimi anni sono stati molto difficili per il nostro Paese, come per il resto del mondo – ha detto il premier – Mi riferisco alla pandemia e alla crisi economica, che hanno colpito soprattutto i più deboli. Ma, in questi mesi, l’Italia ha dimostrato, ancora una volta, di saper reagire alle crisi più dure con coraggio, determinazione, unità”.

“L’economia è in ripresa, grazie all’impegno di lavoratori e imprenditori – ha sottolineato – E l’Italia ha avuto un ruolo centrale sulla scena internazionale”.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: