WONDER WOMAN 1984 È USCITO AL CINEMA: GLI INCASSI SONO DELUDENTI

Il film con Gal Gadot è uscito in 32 paesi incassando 38,5 milioni di dollari in totale e mancando di molto la cifra di 60 milioni ipotizzata dagli analisti. L’esordio segna un netto 48% in meno rispetto al primo film (73 milioni), senza fare miracoli neanche in Cina, un mercato importante che però ha procurato solo 18,8 milioni (rispetto ai 37,6 di WW1). Al di fuori della Cina la cifra raggiunta è stata invece 19,7 milioni.

Ovviamente dobbiamo considerare che la situazione è del tutto straordinaria e che parliamo di un lancio a metà. Innanzi tutto in certi paesi europei sono aperte solo alcune sale: basti pensare che il film è uscito il giorno stesso in cui chiudevano i cinema a Londra e nel Regno Unito, mentre in altre nazioni (come l’Italia) la porta della sala è rimasta serrata. In secondo luogo è difficile pensare che l’affluenza sia stata la stessa rispetto al 2017.

I report di Forbes segnalano comunque una situazione non proprio rosea, anche se dobbiamo attendere i risultati negli Stati Uniti, dove il film uscirà il 25 dicembre. Il lancio in streaming in contemporanea potrebbe poi portare al successo di Warner Bros. dal lato HBO, una piattaforma sulla quale l’azienda punterà molto anche nel corso del 2021. D’altro canto si attendono perdite pesanti per Warner, considerando i prezzi dello streaming.

Staremo a vedere come si concluderà il percorso di Diana Prince dopo mesi di rinvii: la cosa positiva è che finalmente potremo gustarci, in un modo o nell’altro, il ritorno di Wonder Woman.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: