31 MAGGIO 1930: NASCEVA LA LEGGENDA, CLINT EASTWOOD!

Tanti auguri all’immenso #ClintEastwood, che spegne oggi 91 candeline!

Grande come attore, immenso come regista, Eastwood ha alle spalle una carriera davvero stratosferica, capace d’essere eguagliata soltanto dalle più grandi leggende del cinema di tutti i tempi.

Carismatico, affascinate, maniacale in ogni lavoro, Clint Eastwood è stato in grado di partecipare a pellicole divenute assolute perle del cinematografia, questo soprattutto in ambito Western. Grazie all’interpretazione in pellicola leggendaria come ad esempio Per qualche dollaro in più (1965) e Il buono, il brutto, il cattivo (1966), firmate dal Maestro Sergio Leone, Clint Eastwood è riuscito a diventare non solo uno degli attori più apprezzati di sempre, ma anche una vera icona vivente della settima arte.

Dove l’attore è stato grande, il Clint Eastwood regista è invece stato monumentale.
È infatti innegabile quanto quest’uomo sia diventato nel tempo uno dei direttori più grandi che Hollywood abbia mai conosciuto, questo grazie a pellicole spesso d’autore che hanno non solo cambiato il modo di fare cinema (questo con uno stile inequivocabile e riconoscibile anche da lontano), ma che sono state in grado di far appassionare e innamorare milioni di spettatori in tutto il mondo, soprattutto grazie a pellicole capolavoro pluripremiate e caratterizzate da una bellezza spesso unica.

Proprio in termini di premi, in carriera, Eastwood ha ottenuto:

• Premio Oscar: 12 nomination di cui 5 vinte, ovvero due nel 1993 (Miglior regista e Miglior film per Gli spietati), 1995 (Premio Irving G. Thalberg), e due nel 2005 (Miglior regista e Miglior film per Million Dollari Baby);

• Golden Globe: 16 nomination di cui 6 vinte, ovvero nel 1971 (Henrietta Award), 1981 (Golden Globe alla carriera), 1989 (Miglior regista per Bird), 1993 (Miglior regista per Gli spietati), 2005 (Miglior regista per Million Dollar Baby), e 2007 (Miglior film straniero per Lettere da Iwo Jima);

• BAFTA Awards: 3 nomination nessuna vinta (due nel 1993 e nel 2009);

• SAG Awards: una nomination non vinta (2005)

• David di Donatello: 8 nomination di cui 3 vinte come Miglior film straniero: 2005 (Million Dollar Baby), 2009 (Gran Torino), e 2011 (Hereafter).

“Le opinioni sono come le palle: ognuno ha le sue.” – Clint Eastwood.
Ciakthemovie

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: