Amedeo Goria aggredito in autogrill insieme alla giovane fidanzata

Paura per il giornalista e la compagna 36enne durante un viaggio verso la Costa Azzurra

Momenti di paura per Amedeo Goria e per la sua giovane fidanzata Vera Miales. A raccontare una disavventura avvenuta nei giorni scorsi è lo stesso giornalista sportivo, che svela di essere stato derubato durante una sosta in autogrill mentre, insieme alla compagna, si dirigeva in Costa Azzurra per una vacanza. 

Il furto in Autogrill

Goria, 67 anni, e Vera, 36, erano in viaggio in auto quando hanno deciso di fare una sosta per riposare un po’ e rigenerarsi dalla stanchezza del viaggio. Qui sono stati circuiti dai malviventi, che hanno bussato al finestrino dell’auto fingendosi agenti di polizia e chiedendo i documenti alla donna. Una volta avuto accesso alla vettura, gli uomini hanno poi rubato la borsa di Vera, l’I Phone e i documenti per poi dileguarsi. Impossibile per la coppia inseguirli: in precedenza, i ladri avevano bucato le gomme della macchina. 

Immediata la denuncia alle autorità competenti, senza però che – al momento – siano arrivate novità incoraggianti sulla vicenda.  “Anche solo il pensiero di dover recuperare tutti quei documenti ci ha rovinato la vacanza – ha dichiarato Goria a Rtl 102.5, Trends & Celebrities – Siamo tornati dopo 6 giorni”.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: