BASKET: LAKERS E LEBRON

Un fiasco colossale, uno dei più grandi fallimenti della storia Nba. C’è poco da girarci attorno, non può essere definita altrimenti la mancata qualificazione per i play-off dei Los Angeles Lakers, sulla carta una delle pretendenti più accreditate a un ruolo da protagonista a due anni di distanza dal titolo numero 17 conquistato nel 2020. A certificarlo il confronto con la miglior squadra della Lega, i Suns, per una sfida che è la sintesi perfetta della stagione di entrambe: finisce 121-110 per Phoenix, che centra la 63esima vittoria in regular season (record nella storia della franchigia) e condanna i gialloviola a guardare da spettatori la post season (31 successi e 48 sconfitte fin qui il magro bilancio).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: