BASKET: NBA

Notte dolceamara per i due italiani in campo nel turno Nba: sconfitte le loro squadre, ma prestazioni individuali all’altezza. Nonostante il ko di Utah, serata da ricordare per Simone Fontecchio che, dopo i primi ingressi di pochi secondi, ha giocato 16 minuti e facendo registrare al suo attivo 13 punti (tre le triple) e tre rimbalzi. I Jazz, però, escono sconfitti dal parquet di Houston con i Rockets che si impongono 114-108, trascinati dal trio formato da Kevin Porter Jr (26 punti e 10 rimbalzi), Jalen Green (25 punti) e Jabari Smith Jr (21). Oltre a Fontecchio, vanno in doppia cifra altri sei elementi con Clarkson che ne fa 17, Markkanen 14, Vanderbitt 13 (11 i rimbalzi) così come Olynyk (9 i rimbalzi), mentre dalla panchina ne fanno rispettivamente 12 e 10 Beasley e Sexton.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: