BASKET: NBA, LAKERS

BOSTON, MASSACHUSETTS - MAY 03: Giannis Antetokounmpo #34 of the Milwaukee Bucks celebrates during the second half of Game 3 against the Boston Celtics during the Eastern Conference Semifinals of the 2019 NBA Playoffs at TD Garden on May 03, 2019 in Boston, Massachusetts. The Bucks defeat the Celtics 123 - 116. (Photo by Maddie Meyer/Getty Images)

E’ allarme vero in casa Lakers (31-44). A Dallas, senza LeBron James fermato da un problema alla caviglia, i gialloviola crollano 128-110 sotto i colpi dei Mavs (47-29) di uno scatenato Luka Doncic: finisse oggi la stagione regolare (mancano 7 gare) Los Angeles sarebbe fuori anche dal play-in. I 28 punti di Malik Monk e i 25 di Russell Westbrook non servono dopo un primo tempo in cui Dallas passeggia segnando 82 punti (massimo stagionale) volando sul +26 e controllando il resto del match. Doncic non ha neanche bisogno di inserire le marce alte per chiudere con una tripla doppia da 34 punti, 12 rimbalzi e 12 assist in meno di 30 minuti, la sua decima in stagione (la prima da due mesi a questa parte) ispirando altri sei compagni in doppia cifra, tra cui i 17 di Reggie Bullock e i 14 di Davis Bertans in una serata da 20 triple a segno su 46 tentativi. Dallas fortifica così il quarto posto a Ovest, portandosi a una sola gara di distanza dai Golden State Warriors in caduta libera.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: