BASKET: NBA, PHOENIX

Phoenix ritrova Booker, strapazza Miami 111-90 nel confronto tra le due capoliste delle rispettive Conference e si garantisce un posto nei playoff. Non c’erano molti dubbi a riguardo visto l’andamento stagionale, ma stanotte grazie alla vittoria sugli Heat (44-23), i Suns (53-13) si sono aggiudicati matematicamente un posto nella post-season al termine, fin qui, di un percorso ai limiti della perfezione. Dopo il titolo perso in finale contro i Milwaukee Bucks nella passata stagione, i ragazzi di coach Monty Williams vogliono riprendersi tutto quello che gli è stato tolto. Al rientro dopo qualche giorno di assenza causa Covid, Devin Booker ha segnato 23 punti con 8 rimbalzi e 9 assist, Mikal Bridges ne ha aggiunti 21: era dalla stagione 2006/2007 che Phoenix non batteva tutte le altre 29 squadre della lega. “Sappiamo per cosa stiamo lavorando”, ha detto Booker al termine della partita. I Suns fanno davvero sul serio, i candidati numero uno al titolo al momento sono loro.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: