Ben Affleck torna in Accountant 2, al fianco di Jon Bernthal

Il regista Gavin O’Connor ha confermato quello che era nell’aria: The Accountant, thriller con Ben Affleck di qualche anno fa, avrà quasi sicuramente un sequel… forse due!

Non è dominio comune, ma il thriller The Accountant (2016) con Ben Affleck, Anna Kendrick e Jon Bernthal è stato quello che si definisce uno “sleeper hit”, un successo non preventivato dal sistema hollywoodiano: costato 44 milioni di dollari, ne ha incassati 155, abbastanza perché il suo regista Gavin O’Connor ne avvii addesso un sequel con lo stesso cast. Discutendone in un podcast di Cinemablend, ha confermato le voci su The Accountant 2… e non solo su quello. Ecco cosa ha detto l’autore di Warrior e Tornare a vincere, altro apprezzato recente lungometraggio con Affleck.

Faremo un sequel per The Accountant, abbiamo da poco chiuso il contratto. Ho sempre voluto farne almeno tre, perché nel secondo integreremo meglio suo fratello nella storia. Bernthal avrà più spazio nel secondo. Il terzo invece io lo chiamo “Rain Man con gli anabolizzanti”, tutto su due fratelli, questa strana coppia. Il terzo sarà un buddy movie.

Ricordiamo che il primo The Accountant raccontava di Christian Wolff (Ben Affleck), un matematico afflitto dalla sindrome di Asperger, contabile presso la ZZZ Accounting, al servizio di organizzazioni criminali. L’uomo prende ordini da una misteriosa “Voce”, che un giorno gli impone di dedicarsi alle finanze di tale Living Robots, una ditta dove ci sarebbe un ammanco di 61 milioni di dollari: l’ha scoperto la contabile Dana (Anna Kendrick), ma l’indagine interna metterà tutti e due a repentaglio, mentre Christian continua a essere ricercato. Fortunatamente sa qualcosa di arti marziali, insegnati a lui e al fratello Braxton (Bernthal) dal padre militare…

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: