BORSA EUROPA DEBOLE

Piazza Affari resta debole (-1%) insieme agli altri listini europei con l’andamento negativo di Wall Street. Il calo del greggio pesa sui petroliferi Saipem, che cede il 4,26%, Tenaris (-2,93%), anche per le prese di profitto dopo il botto della vigilia sui risultati, ed Eni (-2,83%). Male poi Unicredit (-2,69%) e Mps (-2,6%) mentre lo spread si attesta a 102,8 punti base dopo che, a partire dai titoli di stato americani, c’è stato negli ultimi giorni un aumento dei rendimenti: il mercato non fa che anticipare i timori di una stretta sui tassi per tenere a freno possibili spinte inflattive. C’è tuttavia da segnalare che le banche centrali, a partire dalla Fed, hanno assicurato la prosecuzione di politiche monetarie ancora espansive. A Milano segno più per Ferrari (+1,22%), Moncler (+0,9%) ed Inwit (+0,41%).
    Nel resto d’Europa Londra cede il 2%, Parigi l’1,2%, Francoforte lo 0,45 per cento. 

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: