BORSA EUROPA DEBOLE

Le Borse europee proseguono deboli a metà seduta. Senza grandi effetti le indicazioni arrivate dalla Bce di una ripresa solida quest’anno anche se l’incertezza nel breve è destinata a proseguire.Sotto la lente del mercato c’è soprattutto il Consiglio europeo che affronta il tema dell’emergenza sanitaria. 
    L’indice d’area, lo stoxx 600, cede un marginale 0,15% con i titoli legati all’energia e all’immobiliare sotto vendita. Tra le singole Piazze Londra, Parigi e Francoforte perdono tutte meno di un quarto di punto. Milano flette invece dello 0,5% con il Ftse Mib a 24.115 punti. Pesano Tenaris (-2,27%), Nexi (-2%), Saipem (-1,84%). Resta ben intonata Tim (+1,18%) e fuori dal paniere principale Mediaset (+3,7%). Sale lo spread a 96 punti con il rendimento del decennale italiano allo 0,59%. Il petrolio è stabile con il wti a 60 dollari al barile così come l’euro a 1,1821 sul dollaro. Piatti i future su Wall Street. 

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: