BORSA MILANO IN CALO

La Borsa di Milano (-0,1%) girano in calo e si allinea agli altri listini del Vecchio continente, in attesa dell’avvio di Wall Street dove i future sono in calo. 
    A Piazza Affari pesa il comparto dell’energia con il prezzo del petrolio in rialzo. Lo spread tra Btp e Bund si attesta a 123 punti base, con il rendimento del decennale italiano all’1,12%. 
    Scivola Atlantia (-2%). Tra i titoli legati al petrolio sono in calo Tenaris (-1,5%) e Eni (-0,9%), piatta Saipem (+0,05%). 
    In rosso Fineco (-2%), Enel (-1%) e Leonardo (-0,8%). Fuori dal listini principale in flessione Mediaset (-2,1%). 
    In ordine sparso le banche con Banco Bpm (+1,8%), Unicredit (+0,6%) e Intesa (+0,2%). In calo Bper (-0,7%) e Mps (-0,2%). In lieve rialzo Generali (+0,1%), nel giorno del consiglio d’amministrazione. Acquisti per le utility dove si mettono in mostra Italgas (+1,7%), Hera (+1,5%), A2a (+1,2%). 
    Sospesa in asta di volatilità al rialzo Eprice con un balzo teorico dell’8,4%.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: