“Calciatori contagiati dopo il ritorno in campo? I club rischiano grosso…”

Se ci saranno nuovi contagi tra i calciatori, quando riprenderanno allenamenti e partite, di chi sarà la responsabilità e soprattutto, quali saranno le conseguenze legali? Secondo Giampiero Falasca, avvocato giuslavorista esperto di sport, c’è il rischio che i club siano chiamati “a rispondere sul piano civile e non solo: i dirigenti potrebbe essere considerati responsabili sul piano penale”.

PREVENZIONE

Il tema era stato messo sul tavolo ieri anche dai medici di diverse società di serie A. In attesa di conoscere come e quando il calcio potrà ripartire con i lavori di gruppo, l’avvocato Falasca spiega che cosa succederebbe nel caso di nuovi contagi. “Potrebbe esser considerato infortunio sul lavoro, come ha precisato il Decreto Cura Italia, ma non tutti i contagi sarebbero fonte di responsabilità, se i club dimostrano di aver messo in campo tutte le cautele“.

Rispondi

LIVE OFFLINE
track image
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: