CALCIO: AZZURRI, COVERCIANO

Così Roberto Mancini intervenendo oggi al Museo del Calcio alla presentazione del libro “Coverciano, una leggenda che continua” scritto da Maurizio Francini, attuale direttore del Centro tecnico federale, e Maurizio Generoso, Eclettica Edizioni, costo 20 euro. Prima di partire con gli azzurri per Tirana dove domani sera si disputerà l’amichevole fra Albania e Italia, Mancini non ha voluto mancare all’evento, introdotto dal presidente del Museo del Calcio Matteo Marani, al quale ha partecipato in tanti: fra questi il designatore arbitrale Gianluca Rocchi (”Al di là della Nazionale gli arbitri sono i secondi ospiti più graditi a Coverciano che per me è come una seconda casa e vi si lavora bene: speriamo di sviluppare l’arbitraggio del futuro”), il cantante Marco Masini, l’ad del Lecce Sandro Mencucci, Francesco Franchi, Moreno Roggi, l’ex campione del mondo Giancarlo Antognoni (”Per chi inizia a giocare a pallone Coverciano è il sogno”), l’attuale team manager della Nazionale Gabriele Oriali: ”Qui sono cresciuto come uomo e come calciatore e sono stati costruiti i più grandi successi azzurri come il Mondiale ’82: quanto mi rode non parteciparvi adesso. 
    Dopo l’Europeo di un anno e mezzo fa auguriamoci di festeggiare presto altre vittorie”. Il libro racconta il patrimonio storico e umano del Centro tecnico federale – fra aneddoti, personaggi, curiosità anche relative all’ultimo successo europeo dell’Italia di Mancini nel 2021 – sotto forma di dialogo fra Massimo Generoso, sua moglie Rita e Maurizio Francini che guida i due coniugi in visita a Coverciano. ”Mai prima d’ora era stato fatto un libro al riguardo, abbiamo colmato una lacuna” hanno dichiarato gli autori. Intanto la Figc ha scelto l’azienda ‘Facile Ristrutturare’ non solo come Premium Partner ma anche come team cui affidare la ristrutturazione fra l’altro dello stesso Centro Tecnico: gli interventi sono in corso di progettazione in attesa di un incontro a breve con la Soprintendenza di Firenze.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: