CALCIO: CHIESA LESIONE AL CROCIATO

La paura di ieri sera si è trasformata in realtà dopo gli esami strumentali: Federico Chiesa dovrà operarsi per la “lesione del legamento crociato anteriore”. Dopo il  trauma contusivo distorsivo del ginocchio sinistro accusato ieri durante la sfida con la Roma, che ha costretto l’attaccante ad abbandonare il campo, questa mattina Chiesa si è presentato al J Medical visibilmente sofferente e sorretto da un paio di stampelle. All’uscita dal centro diagnostico bianconero l’attaccante era visibilmente preoccupato: la nota pubblicata dalla Juventus è inequivocabile, la stagione di Chiesa può ritenersi conclusa. Nei prossimi giorni sarà sottoposto ad intervento chirurgico, una pessima notizia per Allegri, la Juventus e naturalmente anche per la Nazionale di Mancini, che dovrà giocarsi la qualificazione al Mondiale di Qatar 2022 senza uno dei punti di forza della squadra. Si conferma decisamente sfortunato il campo dell’Olimpico, che in tre stagioni è stato fatale al crociato di due calciatori della Juventus: il 13 gennaio  2020 toccò a Demiral, due anni dopo è stato Chiesa a subire lo stesso grave infortunio.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: