CALCIO: COURTOIS

“La fortuna è che Davide è molto simile a Carlo”, ha sottolineato in conferenza stampa Thibaut Courtois. “Sappiamo bene cosa vuole da noi il nostro staff tecnico che è formato da professionisti eccellenti. Sarebbe meglio avere il mister ma anche a Vigo non c’era e chi lo ha sostituito è stato bravissimo”. Per il portiere belga sarà una partita particolare visto che con il Chelsea ha disputato 4 stagioni collezionando 154 presenze. “Il Chelsea è il mio passato, ho vinto due campionati e due coppe e ho ottimi ricordi, anche se il modo in cui ci siamo lasciati non è stato il migliore. Ora per me l’importante è essere qui con il Real: puntiamo a vincere e ad andare in semifinale. Non sarà come la doppia sfida dello scorso anno: era tutto diverso, basti pensare che non c’erano i tifosi. Sappiamo bene cosa ci giochiamo e sono convinto che abbiamo le carte in regola per centrare l’obiettivo”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: