CALCIO: CR7 LASCIA TORINO

Quaranta minuti per dirsi addio: Ronaldo è già lontano. Partito dall’aeroporto di Caselle. Via da Torino e dalla Juventus. Questa mattina alle ore 9:20, è arrivato al centro sportivo, la Continassa. Ha salutato i compagni. L’armadietto era già stato svuotato ieri. E via. E’ tornato al Manchester United, che ha vinto la concorrenza del City. Per lui un contratto biennale da 29 milioni a stagione. Con il Red Devils fra il 2003 e il 2009, ha segnato 118 gol in 292 partite. “Il Manchester United è lieto di confermare che il club ha raggiunto un accordo con la Juventus per il trasferimento di Cristiano Ronaldo, previo accordo di condizioni personali, visto lavorativo e visite mediche”, si legge nel comunicato. Ad Allegri ha detto che la storia con la Juventus è finita: “Ieri mi ha comunicato che non ha più intenzione di giocare qui. Per questo motivo non sarà convocato. Ronaldo va ringraziato per quello che ha fatto, anche come esempio fra i giovani. Ma come ho detto, bisogna andare avanti. Le cose passano, è una legge della vita. Rimane la Juventus, che è la cosa più importante. Ronaldo ha dato il suo apporto, si è messo a disposizione, ora va via, e la vita va avanti”.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: