CALCIO: DI MARIA

Di Maria ha sei anni più di Dybala, guadagna quanto lui e ha prospettive di futuro limitatissime, oltre all’amore popolare ancora tutto da conquistare: allora perché la Juve ha deciso di passare da un argentino all’altro, benché all’apparenza si tratti di una scelta contraddittoria? Il punto è che è stata una scelta tecnica prima ancora che economica e strategica: Allegri non sta passando (o non vorrebbe passare, visto che l’ex Psg ancora tentenna) semplicemente da un fantasista all’altro, ma da un modo di interpretare il sistema d’attacco all’altro.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: