CALCIO: JUVENTUS, ALLEGRI

Concentrazione massima per una partita  importante, anzi “più  importante  delle altre”.  Per il periodo, per il distacco dalla zona Champions e per confermare la crescita che la Juventus ha mostrato nelle  ultime  partite, almeno dal punto di vista dei risultati. Oltre alle qualità della squadra di Zanetti, è la mentalità della squadra che preoccupa Allegri: “Dovremo fare una partita da provinciale”. Il primo a  pagare le conseguenze della mancanza di mentalità giusta è il brasiliano Arthur, che non è stato convocato  a causa di un ritardo all’allenamento: “Era quello prima della partita, cose che capitano ma sarà a disposizione da martedì”. Arthur non sarà a disposizione insieme agli infortunati Danilo, Chiesa, McKennie e Ramsey, quest’ultimo sempre più vicino alla cessione a gennaio. Allegri non sa se basterà, visto che quest’anno la Juve “è come Pasqua, c’è sempre una sorpresa”: di sicuro i messaggi lanciati dal tecnico sono inequivocabili e rendono la partita del Penzo, “stadio particolare i ragazzi tranne Chiellini, non hanno mai giocato”, una delle più importanti per la rincorsa della Juventus.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: