CALCIO: KEAN

Non sono bastate a Moise Kean sette stagioni di settore giovanile e tre in prima squadra per riuscire a conquistare l’etichetta di profeta in patria. L’attaccante azzurro classe 2000 non ha convinto Allegri e in questa sessione di mercato lascerà la Juventus. La scelta del tecnico livornese è ormai definitiva e l’ex Paris Saint Germain non rientra più nei piani della società bianconera, nonostante un altro anno di prestito a 4 milioni e il riscatto obbligatorio, fissato a 28 più bonus, che scatterà al termine della prossima stagione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: