CALCIO: MILAN, IBRA

“Ogni giorno mi sveglio e ho dolori ovunque. Ma finché posso, vado avanti”. Parola di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese, superati i 40 anni, si racconta in un’intervista al Guardian: “Non ho problemi a soffrire. Per me soffrire è come fare colazione. L’unica cosa che mi fa andare avanti è l’adrenalina, non si tratta di firmare contratti o di essere famosi. Non ne ho bisogno, ottenere più soldi o altri due follower non ti guarirà”.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: