CALCIO: NATIONS LEAGUE

NYON (SVIZZERA) (ITALPRESS) – Sarà la Spagna l’avversaria dell’Italia in semifinale di Nations League: appuntamento per il 15 giugno a Enschede, alle 20.45. A Nyon è andato in scena il sorteggio della Final Four che si giocherà a giugno in Olanda e l’altra sfida per un posto nell’ultimo atto vedrà di fronte proprio la nazionale di casa, con Koeman nuovo ct al posto di Van Gaal, e la Croazia reduce dal terzo posto in Qatar: appuntamento a Rotterdam per il 14 giugno, alle 20.45.
Le due finali si giocheranno invece il 18 giugno: quella per il terzo posto a Enschede alle 15 e quella per il titolo alle 20.45 a Rotterdam.
Quello fra Spagna e Italia sarà il 40esimo confronto: fin qui 11 successi azzurri, 16 pareggi e 12 vittorie delle Furie Rosse, che dopo il Mondiale in Qatar hanno scelto Luis De la Fuente come selezionatore, preferendolo a Luis Enrique. L’ultima sfida fra le due nazionali si è giocata sempre in semifinale di Nations League, il 6 ottobre 2021 a San Siro: la spuntò per 2-1 la Spagna, poi battuta in finale dalla Francia.

“Come squadra e come tipo di gioco la Spagna era forse l’avversario peggiore, però è anche bello poterli riaffrontare” il commento di Alberico Evani, assistente tecnico del ct Roberto Mancini. “Li abbiamo sempre sofferti, sia nella semifinale degli Europei che in quella di Nations League” ha proseguito Evani, il cui pensiero va poi a Gianluca Vialli: “Ci impegneremo tanto per dedicargli la vittoria, con il suo carisma è stato una figura fondamentale per il successo all’Europeo”.

L’Italia, che tornerà in campo a fine marzo per affrontare Inghilterra e Malta nelle prime gare delle qualificazioni all’Europeo di Germania 2024, ha raggiunto per la seconda volta consecutiva la fase finale della Nations League.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: