CALCIO: PSG, PORTA IN FACCIA AL REAL SU MBAPPE’

Il prezzo giusto. L’intrigo milionario che coinvolge Real, Psg e City con i giocatori con gli ingaggi più alti dle mondo sta per risolversi. Il Paris Saint German non tratterrà a tutti i costi Mbappé. Ha rifiutato un’offerta del Real Madrid che vuole il giocatore migliore del prossimo decennio, ma vuole essere pagato il giusto. Pur di non perderlo il prossimo anno senza incassare un euro. Leonardo ammette: “Il giocatore vuole andarsene e se ce lo pagano il giusto non lo tratterremo”. E attacca: “Il Real è scorretto, sono 2 anni che si comporta così. Inaccettabile. Si presentano a una settimana dalla fine del mercato e fanno vedere che hanno fatto di tutto per poi trattarlo a zero. Kylian ha giurato che non avrebbe lasciato il club a zero”. E sull’offerta: “Quella di 160 milioni del Real è molto lontana dalla nostra valutazione per un giocatore che a 18 anni abbiamo pagato 180 milioni, e per il quale in caso di trasferimento dovremmo versarne 35 al Monaco”. Questa apertura clamorosa a poche ore dalla chiusura del calciomercato non può non avere conseguenze: il Real deve accelerare per avere il giocatore. E Ronaldo ha ora due posti liberi: al Psg, al posto di Mbappé, e al City che non è arrivato a Harry Kane. L’inglese resta a Londra. Dopo giorni di corteggiamento vano di Guardiola e l’ostracismo del suo Tottenham, Harry Kane riscopre improvvisamente l’amore dei suoi tifosi.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: