CALCIO: REAL-PSG

I 26 minuti di ritardo con cui lo scorso 15 febbraio Florentino Perez si presentò al pranzo sugli Champs Elisée col rivale Al Khelaifi prima della partita tra Psg e Real sono un segno. Sportivamente punito dalla serpentina irresistibile di Mbappé al 94′ della partita di andata. Ma il presidente del Real Madrid voleva, con quel gesto, dimostrare tutta la propria distanza dal rivale.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: