CALCIO: ROMA

“Penso che il prossimo anno possiamo arrivare quarti – ha continuato – In questa seconda parte della stagione, dopo il mercato di gennaio, abbiamo fatto piccoli cambiamenti abbastanza per migliorare la squadra, ma non sono fortunato come alcuni allenatori che possono comprare quello che vogliono. Comunque lavorando con criterio possiamo migliorare le cose”. Sul suo futuro anche è molto chiaro: “In questo momento, tutto è molto calmo perché ho altri due anni di contratto. Devo finire la stagione nel miglior modo possibile e iniziare al 100% la successiva perché non sto cercando un cambiamento, la mia gente lo sa”. Poi una riflessione sul crescente rendimento recente di Smalling: È riconosciuto in Italia come ‘Smalldini’, metà Smalling, metà Maldini (Paolo, ndr)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: