CARLO VERDONE, I SUOI PRIMI 70 ANNI.

Oggi è un giorno speciale per l’attore Carlo Verdone, che compie ben 70 anni ricchi di vita, avventure, gioie e dolori. Scopriamone di più.

Oggi è un giorno molto speciale per la vita di Carlo Verdone, che compie un compleanno importante, i suoi primi 70 anni. Verdone è uno straordinario attore e regista, che ha dato il suo contributo personale al mondo cinematografico italiano. Sue molte pellicole che sono rimaste nella storia e che sono divenute veri e propri cult che ancora oggi fanno ridere, divertire e intrattenere un pubblico molto vario

Una vita incredibile quella dell’attore Carlo Verdone, che oggi compie 70 anni. L’uomo nella sua esistenza ha avuto l’opportunità di realizzare un grande sogno, quello di poter esprimere tutto il suo estro creativo attraverso una delle sue passioni più grandi, la cinematografia. Moltissimi i film che lo hanno reso famoso e indimenticabile come Un sacco bello, Bianco Rosso e Verdone, Acqua e Sapone, Borotalco, Viaggi di nozze, Perdiamoci di vista e molti altri ancora. Una lunga lista di pellicole che andrebbe enunciata tutta dando il giusto spazio ad ogni film, che hanno raccontato uno spaccato di vita reale portate al cinema magistralmente e sapientemente recitate dallo stesso. Verdone dunque ha all’attivo ben 40 anni di carriera, in cui è riuscito a partecipare a ben 39 film in veste di attore e 27 da regista.

Nella sua la sua straordinaria vita però l’uomo ha alle spalle anche un forte vissuto nel suo privato. Una delle cose che più l’ha fatto soffrire è stato sicuramente la perdita della madre Rossana, che purtroppo si è spenta dopo aver lottato per una sindrome neurologica rara. Ma non è stata facile nemmeno la sua vita sentimentale e l’uomo è stato sposato dal 1980 al 1996 con Gianna Scarpelli. Con quest’ultima c’è stato un grande amore consolidato in una famiglia dando alla luce i figli Paolo e Giulia. Poi è arrivato anche l’addio con Gianna, che però fortunatamente non è stato violento, come accade a molte coppie che si lasciano, ma è rimasto uno spiraglio di unione e vicinanza.

Nell’ultimo periodo invece Verdone ha affrontato anche sulla sua persona il dolore fisico avendo dovuto subire addirittura un intervento chirurgico molto importante alle anche. L’uomo infatti era arrivato addirittura a non poter più camminare ed era stato necessario il suo ricovero e un’operazione di ricostruzione delle anche. Adesso l’uomo si gode tutto l’affetto del pubblico per questo giorno così speciale e un lento e sano ripristino delle sue condizioni di salute. A lui vanno i più sinceri auguri per questa giornata così speciale e di un pronto recupero fisico ottimale, che possa avvenire il prima possibile.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: