CICLISMO: CICLISTE FANNO PASSI DA GIGANTE

Un giorno prima che Colbrelli alzasse le braccia come una mummia di fango, Lizzie Deignan aveva mostrato orgogliosa le sue mani spellate, le unghie con lo smalto rosso e la scritta sul petto, Trek-Segafredo. Aveva vinto la prima Roubaix femminile e le prime roubaisiennes avevano finalmente violato un tempio solo al maschile dal 1896. Tuttavia una differenza enorme tra le due corse c’è stata, il montepremi: 90 mila euro complessivi per gli uomini, 7 mila per le donne.

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: