CICLISMO: FECE CADERE JAKOBSEN, 9 MESI DI SQUALIFICA

Nove mesi di squalifica sono stati inflitti dall’Uci al corridore olandese Dylan Groenewegen, che il 5 agosto scorso nella volata per la vittoria della prima tappa del giro di Polonia causò la disastrosa caduta del connazionale Fabio Jakobsen e di numerosi altri ciclisti. Jakobsen finito contro le transenne, mentre era lanciato a gran velocità, restò in coma per alcuni giorni, e poi è stato più volte operato. Groenewegen, che ha ammesso le sue responsabilità, potrà tornare a gareggiare dal 6 maggio 2021. Jakobsen intanto si sta rimettendo del tutto e presto tornerà in bicicletta.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: