CICLISMO: TOUR DE FRANCE

 I grandi si prendono un giorno più tranquillo e al Tour c’è spazio per la fuga e per un’altra giornata memorabile. Resterà a lungo l’inseguimento di Thibaut Pinot a Bob Jungels, arrivato fino a 20″ sul Pas de Morgins, poi sfiatato e sconfitto, mentre il lussemburghese si involava per una vittoria che sa di liberazione. Pogacar e Vingegaard fanno solo la volata per il quinto posto, vince lo sloveno ovviamente, ma per una volta non guadagna nulla sul rivale danese (3″ su Thomas e gli altri). Le cose belle, però, sono accadute tutte davanti. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: