Cina: Zhejiang mira ad aumentare l’economia digitale

La provincia migliorerà anche il suo ambiente commerciale digitale, puntando ad aumentare il volume totale di importazioni ed esportazioni nel commercio digitale

La provincia cinese dello Zhejiang ha fissato l’obiettivo di portare il valore aggiunto dell’economia digitale a circa il 60% del suo PIL entro il 2025.
    Secondo il 14° piano quinquennale della provincia sullo sviluppo dell’economia digitale, entro il 2025 saranno costruiti le catene industriali e i cluster di sicurezza digitale, circuiti integrati e software di fascia alta, e il numero di brevetti validi nell’economia digitale raggiungerà gli 80.000.
    La provincia migliorerà anche il suo ambiente commerciale digitale, puntando ad aumentare il volume totale di importazioni ed esportazioni nel commercio digitale fino a 1.000 miliardi di yuan (circa 154,5 miliardi di dollari).
    Lo Zhejiang è stato un forte attore nel settore dell’economia digitale. Nel 2020, il valore aggiunto dell’economia digitale della provincia ha raggiunto 3.020 miliardi di yuan, pari al 46,8% del suo PIL. 

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: