Cinema: box office, ultimo weekend di festa chiude a -21% 

Domina Spider-Man, in top ten entrano King’s Man e Un eroe

Chiude con il segno meno l’ultimo weekend delle vacanze natalizie.

Nonostante il giorno della Befana, gli incassi del box office sono andati giù rispetto alla settimana precedente, penalizzati forse anche dall’aumento dei contagi da coronavirus.

Nel fine settimana, dunque, l’incasso totale si è attestato a poco più di 5 milioni (5.048.687) contro gli oltre 6 milioni di sette giorni prima (6.380.925), con un calo del 21%. Impietoso il confronto con lo stesso periodo del 2020, prepandemico, quando l’incasso fu di 13 milioni 712mila euro (-63%). La top ten ricalca quella dei giorni precedenti con Spider-Man a guidare la classifica con 922mila euro al botteghino (e un totale in quattro settimane di quasi 22 milioni che lascia indietro tutti gli altri), seguito sul podio da Belli Ciao del duo comico Pio e Amedeo con 757mila euro (2,2 milioni in due settimane) e dal film amato dai bambini Me Contro Te con 720mila euro (2,2 milioni in due settimane). Matrix Resurrections occupa stabilmente il quarto posto con 585mila euro di incasso (1,8 milioni in due settimane). 
   

Entrano in classifica in quinta posizione I King’s Man con il capitolo sulle origini dell’agenzia di intelligence indipendente che in 5 giorni sul grande schermo raccoglie 557mila euro. La seconda e ultima new entry della settimana è, al nono posto, il pluripremiato Un eroe dell’iraniano Asghar Farhadi che porta a casa in 7 giorni 214mila euro. 
   

In classifica anche House of Gucci, sesto con 4,6 milioni in quattro settimane, Sing 2 – Sempre più forte che sfiora i 2 milioni in tre settimane ed è settimo davanti al Diabolik di Luca Marinelli che raggiunge i 2 milioni e mezzo in quattro settimane. Chiude la commedia La Befana vien di notte II – Le origini con 456mila euro in quindici giorni. 

Rispondi

LIVE OFFLINE
Loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: